Porchetta

Se dovete invitare un po’ di persone ed il secondo volete prepararlo in anticipo, fate una bella porchetta. Prendete dal vostro macellaio un pezzo, del peso di circa 5 kg, di carne di maiale (lombo con la pancetta e con tanto di cotenna). Se avanzasse, si conserverà bene per un po’ di tempo lasciandola in frigo. Fate un battuto di finocchio selvatico, rosmarino e timo (senza esagerare) e mischiatelo a 250 gr di sale e 50 gr di pepe. Con questo, cospargete la carne insieme ad aglio tritato (o in camicia, sbollentato in acqua e lasciato al centro della carne). Arrotolate la carne a toccare le estremità. Fermatela con della corda in più punti, stringendola e facendo dei nodi stretti. Con la punta del coltello, bucatela a fare dei taglietti, così il grasso, durante la cottura, potrà uscire e condirà la cotenna, insaporendola. Mettete la porchetta in forno caldo a 200 gradi per 3 ore, girandola spesso ed annaffiandola col vino. Quando la carne sarà pronta, la cotenna dovrà essere croccante ed il rotolo un poco ritirato. Servitela tiepida o fredda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.