Pizzette al pomodoro

Questo è un piccolo antipasto abbastanza veloce da farsi. Prendete della pasta di pane (o pasta sfoglia,
io la preferisco) e spianatela in modo uniforme. Con una tazza (o un coppa pasta) tagliatela a formare le
pizzette. Mettete tutte le pizzette nel piatto del forno, ricoperto con l’apposita carta. Schiacciate con le
mani o una forchetta il contenuto di un barattolo di pomodori. Aggiungete sale, pepe, origano, un po’
d’olio e mescolate il tutto. Mettete il composto sopra le pizzette e infornate a 200 gradi per 10 minuti.
A questo punto aggiungete la mozzarella sopra le pizzette e rimettete il tutto in forno ancora per 5-10 minuti.
Appena vedete che la mozzarella si sarà squagliata, toglietele dal forno e servitele calde o tiepide.
Se vi volete anticipare con il tempo (che non è mai abbastanza) potete fare le pizzette (senza mozzarella) e
congelarle. Metterete poi la mozzarella al momento che le riscalderete nel forno bello caldo. Ritorneranno
come averle fatte al momento. Se le volete più saporite aggiungeteci capperi e acciughe salate a pezzetti.
Le pizzette le mangiano volentieri sia grandi che piccini. Quando avete tempo fatene abbastanza e
mettetele a congelare stese in un vassoio. Chiudetele poi negli appositi sacchetti. Quando vi serviranno non
dovrete fare altro che rimetterle nel forno bello caldo con un filo d’olio e la mozzarella. Saranno gustose
come fatte al momento e se avete figli sia piccoli che grandi saranno felici di gustarle.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.