Vai al contenuto

Petto di pollo ripieno

Ingredienti

1 petto di pollo, salvia, rosmarino 3 fette di pancetta affumicata, 3 asparagi scottati (o surgelati) , una fetta di pecorino toscano fresco, sale, pepe, vino bianco mezzo bicchiere, limone, latte, 50 g di burro chiarificato, mezzo cucchiaino di farina, un cucchiaio di capperi,sott’aceto.

Preparazione

Prendete il petto del pollo e apritelo a libro, con un coltellino togliete gli ossicini e con il batticarne battetelo allargandolo. Cospargete il pollo con poca buccia del limone grattato, sale, pepe. Prendete gli asparagi, tagliateli come la lunghezza del petto, avvolgeteli nelle fette di pancetta e poggiateli dentro al petto, mettete sopra il pecorino e una foglia di salvia spezzata, chiudete il petto di pollo con 3 stecchini, salatelo e pepatelo. Mettetelo a cuocere in un tegame con poco olio, salvia e rosmarino, fate cuocere da tutti i lati a pentola coperta girandolo spesso, quando è ben rosolato sfumate con il vino. Continuate a cuocere ancora aggiungendo brodo o acqua con moderazione. Prendete il pollo cotto, mettetelo nel piatto e copritelo con la stagnola tenendolo al caldo. Nello stesso tegame, mettete un pezzetto di burro avvolto nella farina, mezzo limone strizzato, un pochino di latte, un cucchiaio di capperi sott’aceto, fate cuocere la salsina mescolandola, aggiustate di sapore, spegnete quando si sarà formata una cremina semi liquida. Prendete il pollo tagliatelo a fette, servitelo, mettendo, sopra, la salsina calda, accompagnato con un’insalata mista. Come si sa il petto del pollo non è un molto saporito, però se si riesce con pazienza a presentargli formaggi, maiale e verdure diventerà un piatto gustoso, nutriente e ricco di sapori. Dentro la teglia con il pollo, potete aggiungere delle verdure a tocchetti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This