Lasagne con i profumi dell’orto

X 10 persone:
500 gr di lasagne sottili precotte
200 g di parmigiano

Per fare  la besciamella:
Un  litro e mezzo di latte intero
130 gr di farina
130 gr di burro
sale
noce moscata
pepe il tutto q b.

Per il sughetto alle verdure:
Una melanzana grossa(fresca)tagliata a tocchetti, fritta in olio bollente, scolata, e condita con , sale, pepe, olio, basilico, e un poco di succo di limone e messa a marinare.
10 funghi champignon tagliati sottili, conditi con olio, sale, pepe,prezzemolo,limone.
Zucchine 5 tagliate a listarelle, oppure ha rondelle.
Un battuto fatto con carota, sedano, cipolla.
Una tazza di pisellini, una manciata di fagiolini lessati e tagliati a pezzetti.
Erbe aromatiche,prezzemolo, basilico, 3 rametti di timo, 8  fiori di zucchine, puliti e tagliati a pezzi.
Pomodori freschi un kg, spellati , tagliati e tolti i semi.

Preparazione del piatto:
Prendete una padella, a bordi alti, mettetela sopra il fuoco  con l’olio delle verdure marinate e scolate, mettete il battuto di carota, sedano, cipolla e fate cuocere per qualche minuto, a fiamma bassa. Aggiungete  le zucchine,i pisellini,  fate cuocere, girandole con il mestolo di legno, aggiungete un mestolo d’acqua calda, a metà cottura, mettete i fagiolini,la melanzana e  il pomodoro, aggiustare di sale e pepe. Fate cuocere le verdure per  5-6 minuti a fuoco vivace, aggiungete  i funghi champignon , con una manciata di erbe aromatiche, tritate, grossolanamente,i fiori di zucchine, girate la salsa e spegnete il fuoco.
Fate la besciamella, profumatela con la noce moscata e una macinata di pepe.
Prendete una teglia da forno, ricoprite il fondo con la besciamella, fate uno strato di lasagne, ricoprite con un poco di salsa alle verdure , besciamella e una spolverata di parmigiano. Continuate a fare gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornate la teglia con le lasagne a 200 gradi per circa 30 minuti, servitele calde.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.