Vai al contenuto

INVOLTINI DI VITELLO

Ingredienti per 4 persone
500 gr di noce di vitello a fettine (2 fette a testa).
70 gr di burro + olio.
100 gr di prosciutto cotto.
100 gr di provola dolce.
Rigaglie di pollo.
1 uovo.
Una manciatina di prezzemolo tritato.
2 rametti di timo.
8 foglie di salvia.
Mezzo bicchiere di vino bianco secco.
Succo e buccia di limone.
Sale, pepe.

Preparazione
Tagliate a pezzettini le rigaglie di pollo e mettetele a rosolare, insieme a 20 gr di burro, per 10 minuti a fuoco basso. Prima di toglierle dal fuoco, salate (poco) ed aggiungete il prezzemolo. Trasferite le rigaglie cotte e tiepide in una ciotola, dove avrete messo il prosciutto e la provola tritati, due rametti di timo sbriciolati e l’uovo. Amalgamate gli ingredienti e dividete il composto in otto parti uguali che stenderete sopra le fettine. Arrotolate la carne su se stessa formando dei salsicciotti che infilzerete con uno stecchino da denti. Passateli in un velo di farina. Fisserete poi, sopra ogni fettina, una foglia di salvia. Quando arrotolate la carne fate in modo che il composto non fuoriesca dai lati. Mettete il resto del burro ed un filo d’olio in una padella antiaderente, larga e bassa, dove gli involtini possano stare in un solo strato. Fateli rosolare da tutte le parti, poi salateli, bagnateli con il vino e con un po’ di brodo (o acqua). Fateli cuocere lentamente, coperti, per 15 minuti. Trascorso questo tempo controllate gli involtini. Vedrete che si sarà formato un bel sughetto. Strizzateci un po’ di succo di limone e poca buccia grattugiata. Muovete la padella un minuto per fare amalgamare il sughetto e servite in tavola. Li accompagnerete con una fresca insalatina, oppure con patatine al forno o con cannellini lessi conditi con olio buono, sale e pepe e, per chi non ha problemi, anche con aglio  tritato e prezzemolo. Questa è una ricetta che risale ad un po’ di anni fa. Ho messo il prosciutto, per alleggerire il piatto, al posto della pancetta di maiale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This