Vai al contenuto

ZUPPA DI FARRO CON CAVOLO NERO (O “BRASCHETTE”)

Ingredienti x 6 persone

300 gr di fagioli cannellini, ammollati per una notte.
200 gr di farro della Garfagnana
100 gr di pancetta, tritata.
Un mazzo di cavolo nero, privato delle costole dure, lavato e tagliato a pezzi.
Aglio, salvia, timo tritati.
Battuto, grossolano, di prezzemolo, uno spicchio d’aglio, carota, sedano, cipolla.
Passata di pomodoro.
Timo fresco.
Olio q. b.
Sale, pepe o peperoncino, o tutti e due.

Preparazione

Mettete i fagioli al fuoco, in una pentola, ricoperti d’acqua, insieme ad uno spicchio d’aglio e salvia. A metà cottura, mettete il sale. Mettete un’altra pentola sul fuoco con dentro un po’ di olio, il battuto di verdure, la pancetta e la passata di pomodoro, non tanta. Fate cuocere, girando spesso. Aggiungete il brodo, i cavoli ed i fagioli passati. Lasciatene una manciata che metterete in seguito. Buttate anche il farro, facendo cuocere, il tutto, lentamente. Se vi accorgete che la zuppa è troppo densa, tipo risotto, allungatela con altro brodo o acqua. Aggiustate di sale, pepe ed olio. Regolate con timo fresco. Un consiglio. Per evitare che il farro si attacchi sul fondo della pentola, potete cuocerlo prima in un’altra pentola, per 10 minuti, e poi lo finirete di cuocere versandolo nel brodo di fagioli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This