Ingredienti
2 kg di fagioli borlotti freschi da sgranare.
Mezzo cavolo verza.
Un mazzetto di cavolo nero “ braschette”.
3 zucchine, tagliate a rondelle.
Una manciata di fagiolini verdi, tagliati a piccoli pezzi.
Una patata, tagliata a cubetti.
5-6 foglie di bietola.
Pisellini freschi.
Sedano fresco tagliato.
Un battuto di carota, sedano e cipolla tagliato grosso, insieme a 3 fette di lardo, rosmarino, salvia e 2 spicchi di aglio.
Passata di pomodoro.
Pane.
Prezzemolo, basilico, timo, maggiorana.
Olio,sale, pepe e peperoncino a piacere.

Preparazione
Mettete 3 lt d’acqua nella pentola e, quando bolle, mettete i fagioli insieme a sale, un rametto di salvia ed uno spicchio di aglio. Fate bollire fino a cottura. In un’altra pentola, mettete l’olio ed il battuto di verdure e fate rosolare. Avrete già tagliato a pezzi tutte le verdure rimaste. Aggiungetele al soffritto, meno che le erbe aromatiche. Cuocete 10 minuti ed allungate con il brodo di cottura dei fagioli. Coprite la pentola e fate cuocere abbassando il gas al minimo. Prendete i fagioli già cotti e passatene metà al passatutto. Mettete la purea di fagioli nella pentola con le verdure, insieme ai fagioli rimasti e con il loro brodo. Aggiungete la passata di pomodoro, le erbe aromatiche ed il peperoncino, se vi và. Assaggiate se le verdure sono cotte ed aggiustate di sale. Condite con l’olio e chiudete il gas. Potete servirla cosi com’è, oppure con delle fette di pane strusciate con dell’aglio e passate in forno a tostare. In questo caso, tostate il pane in forno, fatelo a pezzetti, mettetelo in una zuppiera ed irroratelo d’olio. Versatevi il brodo di fagioli con le verdure, aspettate 10 minuti e servite. Io ne metto poco di pane, perché a me piace più liquida. E la accompagno a della cipolla di Tropea. Questione di gusti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.