Vai al contenuto

Trenette con sugo di coniglio

Ricetta per 6 persone

Ingredienti della pasta
600 gr di farina 00.
6 uova.
3 cucchiai d’olio.
Un pizzico di sale.

Preparazione della pasta
Versate la farina, a fontana, sul tavolo e fateci un buco in mezzo. Metteteci le uova, l’olio ed il sale. Con la forchetta sbattete le uova e cominciate ad amalgamare la farina, prima con la forchetta e poi con le mani. Dovete ottenere un impasto liscio e omogeneo, che non si attacchi più alle mani. Fatene un panetto e mettetelo a riposare, coperto con un canovaccio. Passati 30 minuti, spianate sottilmente la pasta. Con la rotella dentellata fate delle piccole strisce, cospargetele di semolino e stendetele sopra un telo infarinato. Potete anche usare l’apposita macchina per spianare la pasta e fare le trenette, risparmiando tempo.

Preparazione del piatto
Procuratevi mezzo coniglio e spezzettatelo (se di vostro gradimento, potete mettere anche la testa ed il fegato). Marinatelo nel vino rosso. Nel frattempo fate un battuto con due fette di lardo, carota, sedano, cipolla, uno spicchio d’aglio ed il rosmarino (potete mettere un rametto intero). Mettete un tegame sul fuoco con un filo d’olio, il rosmarino ed i pezzi di coniglio. Fate cuocere il coniglio girandolo spesso, in modo che cuocia da tutte le parti. Aggiungete il battuto e condite con sale, pepe ed una grattatina di noce moscata. Fate rosolare. Versate mezzo bicchiere di vino rosso, fatelo evaporare ed aggiungete della passata di pomodoro ed un mestolo di brodo. Coprite il tegame e lasciate cuocere ancora per 15 minuti. A questo punto togliete il coniglio dal tegame, disossatelo e tagliatelo a pezzi. Rimettetelo nel tegame, aggiungendo un trito di prezzemolo, timo ed una grattugiata di scorza di limone grattugiata. Cuocete ancora per qualche minuto finché il sughetto non sia ben ritirato, senza che questo rimanga acquoso. Cuocete la pasta, scolatela e conditela con abbondante sugo ed una spolverata di formaggio (pecorino o parmigiano).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This