RISO DELLA MIA NONNA PAOLINA CON BRODO DI FAGIOLI E CAVOLO BIANCO

Ingredienti

Riso.
500 gr di fagioli cannellini.
Mezzo cavolo cappuccio.
Carota, sedano, cipolla,aglio.
Salvia, timo, peperoncino.
Passata di pomodoro.
Olio, sale, pepe.

 

Preparazione

La sera prima mettete a bagno i fagioli in acqua fredda. Al mattino scolateli e metteteli in una pentola con acqua aggiungendo la carota, il sedano, la cipolla e la salvia. Il sale lo metterete a metà cottura. Appena i fagioli saranno cotti, passateli al passaverdura, lasciandone da parte mezza tazza. Nella stessa pentola, ormai vuota, mettete dell’olio,  un battuto d’aglio, un poco di cipolla, il timo, il peperoncino e fate soffriggere. Aggiungete la passata di fagioli, la passata di pomodoro ed il cavolo tagliato. Dopo 10 minuti di cottura buttate anche il riso ( poco, ricordatevi che c’è il cavolo). Fate bollire piano. Appena il riso è cotto, spegnete il fuoco. Mettete un po’ d’olio, una macinata di pepe e, se vi và, una spolverata di prezzemolo. Qualche anno fa questo piatto si faceva d’abitudine e, quando andava bene, era accompagnato da una frittata, fatta con le verdure del momento, da un’insalata e del buon pane fatto in casa.


1 commento su “RISO DELLA MIA NONNA PAOLINA CON BRODO DI FAGIOLI E CAVOLO BIANCO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.