Vai al contenuto

Ricetta dei fichi canditi

Ingredienti
fichi maturi al punto giusto un kg,
zucchero di canna 500 g,
un bicchiere di vin santo,
buccia di limone e il succo,
3 chiodi di garofano,
un cucchiaio d’aceto bianco.

Preparazione
Prendete un tegame largo e basso, ricoprite il fondo di fichi “ben lavati”ricopriteli con metà zucchero e metà vin santo, le bucce del limone senza il bianco e il succo filtrato, lasciate bollire a fiamma moderata per un’ora senza toccarli, spegnete il gas e fate freddare.
Rimettete il tegame sul fuoco e appena inizia a bollire finite di mettere lo zucchero il vin santo, i chiodi di garofano e il cucchiaio d’aceto, fate bollire ancora per mezzora a pentola scoperta, scuotendola ogni tanto”per non fare attaccare i fichi sul fondo”spegnete il fuoco e fate freddare.
Rimettete il tegame sul fuoco e continuate a bollire i fichi fino a quando non si avvolgeranno nel caramello.
Invasateli in barattoli sterilizzati caldi,riempiteli di fichi con il caramello, con un cucchiaio di rum sopra, chiudete i barattoli , vedrete che si formerà il sottovuoto con il classico “toc”oppure li fate bollire in una pentola d’acqua per 20 minuti.
Questi fichi sono buoni in inverno  per colazione con burro e fichi tagliati sopra una balla fetta di pane tostato.
Oppure si possono accompagnare con vari tipi di formaggi, con la focaccia calda, con lo stracchino o squacquerone, una goduria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This