Piccoli antipasti

Cuori di pancarré
fritti nel burro, ricoperti con una salsa di gorgonzola, mascarpone e noci tritate, e guarniti con una julienne di sedano.

Crostini con ricotta e salmone affumicato
Prendete la ricotta e fatene una crema insieme a poco prezzemolo tritato, sale, pepe. Prendete il pane (la baguette) e tagliatela a fette, che farete tostare con un filo d’olio. Prendete la crema di ricotta, fatene delle piccole quenelle e mettetele sul crostino. Guarnite con salmone e mezza fettina di limone.

Crostini di pancarré
fritti nell’olio, velocemente, tagliati in due, ricoperti con una crema di formaggio Philadelphia, olive macinate ed un cucchiaio di maionese e, poi, guarniti con un’oliva tagliata a metà.

Crostini di baguette
Tagliate il pane a fettine e spalmateci sopra del burro. Decorate con prosciutto e fichi tagliati a metà.

Crostini di tonno
Prendete il tonno sott’olio, scolatelo e frullatelo insieme a maionese, un pezzetto di burro ed una macinata di pepe. Prendete del pancarré, dategli la forma che volete, spalmateci sopra la crema di tonno e decorate con un cappero.

Crostini di pane toscano tostato
Prendete dei pomodori e fateli a cubetti piccoli insieme a basilico, aglio schiacciato, olio, sale e pepe. Lasciate il tutto ad insaporire per un quarto d’ora. Tostate del pane toscano, ricopritelo con i pomodori e guarnitelo con una foglia di basilico. Al momento di servire, mettete un filo d’olio extravergine di oliva.

Crostini di pancarré rotondi fritti nel burro
Spalmate del burro sopra ai crostini ed al centro un mucchietto di caviale (o uova di lompo) ed un pezzetto di limone.

Piccole frustine di pane toscano
tostate con un filo d’olio e ricoperte con una mousse di prosciutto cotto, frullato, e mascarpone.

Barchette di pasta brisée con insalata russa

Volauvent con funghi e panna
Prendete dei funghi porcini, puliteli, lavateli velocemente, tamponateli con carta ed affettateli. Prendete una padella, metteteci un filo d’olio con un pezzo di burro, della cipolla tritata, uno spicchio d’aglio, nepitella e prezzemolo. Fate cuocere per 2 minuti. Aggiungete i funghi e lasciate cuocere, girando spesso. Mettete del vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete la panna ed aggiustate di sale e pepe. Quando si sarà formata una crema, spegnete il gas. Tritate i funghi col coltello e riempiteci i volauvent. Volendo potete rimetterli in forno caldo per 5 minuti, così la pasta sfoglia sarà più friabile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.