Mandarini cinesi caramellati “o kumquat”

Ingredienti:
300 g di mandarini
300 g di zucchero
mezza bacca di vaniglia aperta
un pezzetto di limone bio.

Lavate i mandarini,bucateli con un ago e metteteli in una pentola coperti d’acqua a bollire per 3 minuti. Scolateli e metteteli in una pentolina con lo zucchero, il limone, 2 cucchiai d’acqua e la vaniglia, fate bollire piano per 10 minuti, togliendo la schiuma che si formerà bollendo, spegnete il fuoco e fate freddare. Ripetete questa operazione per altre tre volte. Invasate la confettura bollente nei barattolini sterilizzati, chiudete e aspettate che si crei il sottovuoto con il suono del Toc e vedrete che il coperchio sarà rientrato.
Ho sempre desiderato una pianta di mandarino cinese, mio marito lo ha comprato e si è riempito di fiori e poi di frutti. L’ho nel giardino davanti alla porta di casa, ed ogni volta che uscivo di casa ne mangiavo uno con soddisfazione, poi ho pensato che erano troppi e allora li ho caramellati, cosi ci posso decorare i dolci


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.