Vai al contenuto

Babà

Ingredienti
350 g di farina manitoba
70 g di zucchero
5 uova,
5 g di sale fino
30 g di lievito madre secco, sciolto in poco latte a temperatura ambiente
100 g di burro a pomata
Una bustina di vanillina

Preparazione
Nella planetaria mettete la farina, lo zucchero, la vanillina, il sale, mescolate tutti gli ingredienti, aggiungete le uova e il lievito con il liquido, continuando ad impastare tutti gli ingredienti, fino a che non sarà un impasto liscio, elastico e semifluido. “se l’impasto risultasse troppo duro aggiungete del latte” continuate ad impastare aggiungendo il burro a piccoli pezzi fino a completo assorbimento dello stesso.
Imburrate e infarinate una teglia ad anello, mettete dentro l’impasto, lasciandolo lievitare.
Scaldate il forno a 200 gradi, infornate il babà per 15 minuti e poi abbassate il forno a 180 gradi continuando la cottura per altri 15 minuti e poi fate il controllo con uno stecchino.
Sfornate il dolce e mettetelo a freddare sopra una gratella.
Nel frattempo preparate la bagna con :200 g d’acqua, 200 g di zucchero e 150 g di rum.
Mettete a bollire l’acqua con lo zucchero, spegnete il fuoco e fate raffreddare, incorporate il rum.
Tagliate il babà in due, con il pennello bagnate il babà da tutte le parti, farcitelo con una crema Chantilly, riempite il buco con panna montata e frutta fresca di stagione.
I babà piccoli li tuffiamo nella bagna per qualche minuto, li strizziamo un poco, li spennelliamo con la gelatina e li serviamo in pirottini di carta. Possiamo non farcire il babà e lo serviamo con frutta fresca e panna montata. Una goduria.

Se l’impasto vi si attaccherà alle mani, non vi preoccupate, infarinate l’impasto e le vostre mani.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This