Pollo fritto alla toscana

ingredienti
un  pollo tagliato a pezzi regolari,oppure usate l’anche che c’è meno osso e più carne, oppure le coscette.
foglie di salvia spezzate,
aghi  di rosmarino,
tre rametti di timo,
uno spicchio d’aglio grattugiato,”facoltativo”
il succo e la scorza di un limone,
mezzo bicchiere di vino bianco secco,
200 g di farina 0,
3 uova,
sale, pepe, q b,
3 cucchiai  d’olio extra,
pane grattato q b,
olio per friggere.

Preparazione
lavate i pezzi di pollo e asciugateli, metteteli in una ciotola grande, mettete dentro tutti gli ingredienti  e con le mani  mescolate  fino a fare assorbire il composto aromatico. SE fosse troppo liquido aggiungete Altra farina, coprite con la pellicola e mettete in frigo per  mezza giornata.
Prendete i pezzi del pollo passateli  in un velo di pangrattato e friggeteli, quando saranno belli dorati  scolateli  dall’olio e metteteli sopra una carta assorbente.
Teneteli al caldo  nel forno tiepido con lo sportello semiaperto.
Accompagnate questo fritto con  una insalata mista condita con olio,sale, pepe e aceto balsamico, o spicchi di limone.

Variante
Se non li volete friggere, li potete cuocere in forno a 200 gradi, dopo averli passati nel pane grattato, messi sopra carta da forno e passato sopra un filo d’olio.
Quando  il pollo avrà fatto una bella crosticina croccante, giratelo e fatelo dorare anche dall’altra parte.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.