Vai al contenuto

Pasta corta con radicchio rosso e pancetta

Ingredienti
400 g di pasta corta
100 g di pancetta affumicata a listarelle
Radicchio 500 g
Mezza cipolla bianca tritata
Mezzo barattolo di pomodoro a cubetti
Olio evo, sale e una macinata di pepe nero
500 g di uvetta messa a bagno nell’acqua
Mezzo bicchiere di latte
Prezzemolo tritato q b
Una bella manciata di parmigiano

Preparazione

Mettete una padella antiaderente sopra il fuoco con un filo d’olio la cipolla e la pancetta, fate cuocere a fiamma bassa per qualche minuto.
Tagliate il radicchio a striscioline, aggiungetelo al soffritto e alzate la fiamma.
Appena il radicchio è appassito, aggiungete il pomodoro e mezzo mestolo d’acqua, coprite, abbassate la fiamma e continuate la cottura, controllando sempre che il liquido non manchi.
Dopo dieci minuti di cottura, aggiungete l’uvetta, il latte e una macinata di pepe, aggiustate di sapore.
Nel frattempo avrete cotto la pasta, scolatela e versatela nella padella, mescolate, unite il prezzemolo e il parmigiano, versatela in un vassoio e passate sopra dell’olio extra.
Potete solamente scottare il radicchio, se volete, aggiungendolo pochi minuti prima di scolare la pasta.

Qualche informazione sul radicchio
Come tutti i vegetali di colore rosso è ricco di antiossidanti, contiene antociani che non fanno altro che prevenire i fattori di rischio cardiovascolare e triptofano che aiutano a combattere l’insonnia.
Il radicchio è un ottimo depuratore, contiene fosforo, calcio, rame, zinco, magnesio e altre vitamine del gruppo b….è un ortaggio che previene il rallentamento dell’invecchiamento cellulare.
È preferibile mangiarlo crudo o scottato, per mantenere inalterate tutte le sue proprietà nutritive.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share This