VERDURE GRIGLIATE

Procuratevi melanzane, zucchine, peperoni rossi e gialli e radicchio rosso. Affettate le melanzane e le zucchine e cuocetele sopra la griglia, oppure in una padella antiaderente, con un filo d’olio. Conditele con dell’aglio a fettine, origano, sale, pepe, olio ed aceto di mele, senza esagerare. Si possono conservare in frigo e sono buone anche come contorno per un bollito. Arrostite i peperoni in forno o sulla brace. Metteteli in un sacchetto di carta per un po’, in questo modo si spelleranno meglio. Poi prendeteli, metteteli in una vaschetta e conditeli con aglio schiacciato, olio, limone, sale e pepe. Se non lo gradite, potete non mettere l’aglio. Dividete in due parti, od in quattro, il radicchio. Mettetelo a cuocere, girandolo spesso, con un filo d’olio e sale. Appena cotto, adagiatelo sopra un vassoio. In una ciotola mettete olio, aceto balsamico (in quantità minore dell’olio), una macinata di pepe e, se occorre, ancora del sale. Sbattete con una forchetta e condite il radicchio. Fate un bel vassoio dividendo i colori. Le melanzane e le zucchine al centro. Per separarle dalle altre verdure, mettete del limone affettato, così non si toccheranno l’una con l’altra. Sarà un’esplosione di colori. Ciao.


Questa voce è stata pubblicata in Contorni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.