Panfocaccia di farina di farro

Ingredienti:
700 g di farina di farro bio
300 g di farina macinata a pietra
35 g di lievito madre secco
Acqua tiepida da 500 a 600 ml
3 cucchiai d’olio extra
Mezzo cucchiaino di zucchero
Un pizzicotto di sale
Sale grosso q b
Erbe aromatiche a piacere tritate, rosmarino, timo, semi di papavero
Preparazione:
Per prima cosa fate il lievitino con: 200 g di farina macinata a pietra, con un poco d’acqua tiepida, lo zucchero e il lievito, impastate, fate una palletta e mettetela a lievitare coperta con un panno, in un posto senza spifferi.
In un’altra ciotola impastate le altre farine che vi sono rimaste, con il panetto lievitato, l’olio, il sale, l’acqua tiepida (poca per volta) continuate ad impastare fino a che non sarà diventato un panetto liscio e morbido.
Fate riposare il panetto coperto per dieci minuti (cosi la pasta si rilasserà e la lavorerete meglio)
Riprendete il panetto, tagliatelo in due pezzi, spianatelo un poco con le mani, ungetelo d’olio e spolveratelo con le erbe aromatiche a vostro piacimento e il sale grosso.
Rimettete a lievitare in pan focaccia, appena sarà diventato il doppio, infornatelo e fatelo cuocere per 30 minuti a 200 gradi. Controllate il pane che non si bruci e che si cuocia bene.
Se non bastassero 30 minuti, lasciatelo ancora un poco nel forno.
Appena il pane è cotto, sfornatelo e fatelo freddare in piedi (cosi il vapore se ne andrà più velocemente)


Questa voce è stata pubblicata in Pane e Focacce e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.