Insalata di farro vegetariana

Ingredienti
500 g di farro decorticato
2 zucchine tagliate in 4,
tagliate tutto a coltello a piccoli quadratini
2 carote tagliate in 4 senza arrivare in fondo,
poi tagliate a piccoli quadratini
Un finocchietto tagliato a quadratini
e poi tagliati sottilmente
6 pomodori rotondi maturi tagliati a piccoli quadrati
Il cuore di un sedano tagliato sottile
Una manciata fra basilico e prezzemolo tritati
Olio, sale, pepe,
il succo di un limone

Preparazione
Mettete a cuocere il farro con l’acqua e sale
Scolate il farro e passatelo sotto l’acqua fredda, versatelo in una ciotola” che possa contenere anche gli altri ingredienti”
Prendete le zucchine, la carota, il sedano, e il finocchietto, mettete tutto in un contenitore, salate, pepate, aggiungete il succo di mezzo limone e un poco d’olio, mescolate il tutto e mettete a riposare per 30 minuti.
Nel frattempo tagliate i pomodori, conditeli con olio, sale, pepe, aggiungete il basilico e prezzemolo.
Riprendete il contenitore con il farro, aggiungete tutte le verdure, date una mescolata, aggiustate di sapore aggiungendo ancora olio, e se fosse necessario altro succo di limone e basilico fresco.
In questa insalata potete aggiungere, tonno, formaggio, mozzarella, olive, etc.

Qualche informazione sul farro
Il farro cresce bene in un terreno povero di nutrienti, è resistente al freddo e ai parassiti
Non necessita di pesticidi o trattamenti chimici, se non della letamazione.
Si può dire che il farro è un prodotto biologico.

Le proprietà del farro
Il farro ha un indice glicemico inferiore al riso e pane bianco, è consigliato a chi soffre di diabete.
Grazie all’elevato contenuto di fibra è consigliato a chi soffre di stitichezza, per l’indice glicemico basso e
l’alto apporto di fibra è adatto a chi fa la dieta.
Il farro contiene, potassio, fosforo e magnesio, vitamine a e b, sono importanti per la salute e la bellezza
della pelle.

Farro decorticato
Quando viene tolta al farro la pellicola che riveste il seme, è sinonimo di farro integrale.


Questa voce è stata pubblicata in Piatto unico e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *