Filetti di verdure e tempeh

Ingredienti
2 carote pulite, lavate, tagliate a filetti
Uno zucchino lavato tagliato a filetti
Due coste di sedano pulito dai filamenti e tagliato a filetti
Una cipolla bianca tagliata a fette
Due spicchi d’aglio schiacciati (che poi toglierete)
Un finocchietto tagliato a filetti
Due pomodori, tolta la pelle e i semi, tagliati a filetti
Olio, sale, pepe
Una confezione di tempeh
Soia, zucchero, olio,

Preparazione
Mettete una padella antiaderente sopra il fuoco, con l’olio evo a coprire parzialmente il fondo della stessa.
Mettete dentro l’aglio in camicia, la cipolla e fate soffriggere gli ingredienti per cinque minuti a fuoco basso
Dentro alla padella ora aggiungete le altre verdure, salate e pepate, aggiungete un mestolo d’acqua, continuando la cottura per altri dieci minuti, sempre a fuoco basso, aggiungete anche i pomodori.
Preparate il tempeh, fatelo a fette e poi tagliatelo per lungo, ne verranno due filetti a fetta.
In una ciotola mettete due cucchiai di salsa di soia, mezzo bicchiere (scarso) d’acqua, mezzo cucchiaino di zucchero, con due cucchiai d’olio, mescolate questa vinaigrette aggiungendo anche un poco di pepe, con questa preparazione marinate il tempeh per circa dieci minuti, mettete una padellina sopra il fuoco con un filo d’olio evo e un poco d’acqua, aggiungete il tempeh ( scolato e asciugato) e un pochino infarinato, fatelo scottare da ambo le parti, sfumate con un poco di vino bianco secco e poi trasferitelo nella padella con le verdure, mescolate e continuate la cottura per qualche altro minuto.
Questo è un secondo vegetariano che si fa mangiare molto volentieri.

Curiosità sul tempeh
È un alimento proteico, si ottiene dalla fermentazione della soia gialla.
È privo di colesterolo e con pochissimi grassi, si può utilizzare nelle diete per sostituire la carne.
Contiene Sali minerali come calcio e magnesio.
Viene definito carne di soia.
Ha un alto contenuto di proteine e si digerisce meglio della soia
Perché sia più digeribile va necessariamente cotto.
Si può fare fritto, al vapore, stufato, il ragù, il tempeh è un alimento probiotico.


Questa voce è stata pubblicata in Secondi piatti e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.