Crema di fagioli rossi lucchesi con gamberetti

Ingredienti
400 g di fagioli messi a bagno 5-6 ore
Sedano, carota, cipolla
Timo fresco due rametti
Un rametto di salvia e rosmarino, due spicchi d’aglio in camicia
Olio, sale, pepe, peperoncino facoltativo
5 gamberetti sgusciati a testa

Preparazione
Prendete una pentola, mettetela sopra il fuoco con l’acqua.
Mettete dentro la pentola i fagioli (nell’acqua) che deve essere più dei fagioli stessi.
Aggiungete sedano, carota e cipolla, due spicchi d’aglio in camicia, il rosmarino e la salvia e un poco di sale.
Appena la temperatura dell’acqua inizia a salire, vedrete che si comincerà a formare sopra, una schiuma bianca che toglierete con una schiumarola, continuate la cottura a fuoco basso.
Appena i fagioli sono cotti, passateli al passaverdure, si deve formare una crema ( lasciate qualche fagiolo per la decorazione). Aggiustate di sapore con sale, pepe, olio evo e del timo tritato.
Mettete una padella antiaderente sopra il fuoco, mettete dentro un filo d’olio evo, uno spicchio d’aglio schiacciato con un pezzetto di peperoncino, (che poi toglierete) dopo un minuto, mettete i gamberetti puliti, fateli cuocere per due minuti, sfumateli con vino bianco secco, aggiungete anche qualche goccia di limone e sono pronti.
Prendete il piatto, mettete dentro la crema di fagioli, qualche fagiolo per decorare, i gamberetti nel centro e un filo d’olio evo per insaporire.


Questa voce è stata pubblicata in Piatto unico e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.