Cenci

Ingredienti
Farina 00 un kg
100 g di zucchero a velo
Un pizzicotto di sale
La buccia grattugiata di un limone
Un bicchierino di liquore a piacere
Mezzo bicchiere di latte a temperatura naturale
Tre uova intere + due tuorli
Vaniglia, mezzo cucchiaino di lievito per dolci
100 g di burro a pomata
Olio d’arachide per friggere
Zucchero a velo per spolverare.

Preparazione

Se avete una impastatrice è meglio, mettete dentro lo zucchero, le uova e iniziate a lavorare a velocità media per due minuti.
Aggiungete la vaniglia, il sale, il limone e la farina poco per volta insieme ai liquidi, quando tutti gli ingredienti si sono amalgamati fra loro, aggiungete il burro poco per volta, fino ad assorbimento.
La pasta deve venire compatta e liscia, mettete a riposare il panetto avvolto anche in un telo per 10 minuti.
Riprendete l’impasto, tagliatelo a pezzetti e poi spianatelo bello sottile, tagliatelo a strisce con la rotella dentata e poi a rettangoli.
Ora dovete fare questa operazione, in tutti i rettangoli fate un taglio al centro della striscia di pasta, riprendete il rettangolo di pasta, prendete le punte del rettangolo e passatele nel centro, ritirate fuori le punte di pasta dal taglio, friggete i cenci, vedrete che si sarà formato un fiocchetto, appena iniziano a cambiare colore, prendete una schiumarola, scolate i cenci su carta assorbente.
Quando avete finito di friggere, prendete un vassoio, spolverate sopra dello zucchero a velo e cosi fino ad esaurimento dei cenci.
Per fare i cenci, se avete la macchinetta per spianare la pasta farete prima e sarà spianata tutta uguale.


Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ricopia il codice *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.